Project financing: elaborazione del piano finanziario, della bozza di convenzione e modalità di gestione

Massimo Leone
19 apr 2021
Tempo di lettura: 1 minuto, 39 secondi


Scenario

Nonostante la crisi che ha colpito duramente il settore delle costruzioni, le operazioni espressione del partenariato pubblico privato continuano a suscitare grande interesse tant’è che tra gli strumenti strategici a supporto del Recovery Plan c’è proprio la valorizzazione del project financing.
In Italia ci sono circa 32 mila procedimenti pendenti ed ogni anno vengono presentate quasi 3.000 operazioni di project financing.
L’istituto della finanza di progetto, disciplinato dal codice degli appalti D.Lgs. 50/2016, è oggetto di continui aggiornamenti e chiarimenti.
Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ed anche l’ANAC hanno pubblicato specifiche linee guida utili a tutti i soggetti che intendano utilizzare questo strumento di finanza alternativa.

Programma

LE OPERAZIONI DI FINANZA INNOVATIVA PREVISTE DAL CODICE

  • L'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture
  • La disciplina della finanza di progetto
  • Le procedure
  • Regime di pubblicità degli interventi di PF
  • I requisiti dei promotori
  • Il contenuto delle offerte
  • Le procedure di scelta del concessionario e la selezione del promotore
  • L'aggiudicazione della concessione
  • Adempimenti delle amministrazioni e aggiudicazione del contratto
  • Leasing in costruendo, il finanziamento tramite terzi, i contratti di sponsorizzazione
  • Casi pratici: esame di best practices di bandi di partenariato pubblico privato

IL RAPPORTO TRA PUBBLICO E PRIVATO: LA CONTRATTUALISTICA

  • La convenzione
  • Gli aspetti qualificanti e cause di criticità del rapporto pubblico/private
  • Le garanzie
  • La verifica dei requisiti dell'aggiudicatario
  • I termini e gli adempimenti prodromici alla sottoscrizione del contratto
  • Il contenzioso ed i sistemi di risoluzione delle controversie. Dall'iscrizione delle riserve all'accordo bonario
  • Le linee guida dell'ANAC
  • Caso pratico: predisposizione della bozza di convenzione

II MODULO

IL PIANO ECONOMICO-FINANZIARIO

  • L'equilibrio fonti/impieghi e definizione della struttura finanziaria aziendale
  • La predisposizione del conto economico previsionale
  • La predisposizione del cash flow
  • Il calcolo degli indicatori di redditività e bancabilità (TIR, VAN, DSCR, LLCR, PLCR)
  • La definizione del tasso di attualizzazione di flussi
  • L'asseverazione del piano economico/finanziario
  • Casi pratici:
  • La predisposizione del PEF di un impianto di pubblica illuminazione
  • La predisposizione del PEF di un impianto sportivo